Difference between revisions of "Multiple Skins for a Single Model:it"

From Valve Developer Community
Jump to: navigation, search
 
(3 intermediate revisions by 2 users not shown)
Line 1: Line 1:
[[Category:Material System]][[Category:Modeling]][[Category:Tutorials]][[Category:Italian]]
+
{{DISPLAYTITLE:Skin multiple per un singolo modello}}
 +
 
 
[[Image:plasticcrate01.jpg|frame|center|{723x111px|1 modello, 5 skins]]In alcuni casi può essere d’aiuto per un mapper scegliere differenti skin per un modello. E’ più facile aggiungere al tuo modello diverse varietà di skin senza creare un modello completamente nuovo.
 
[[Image:plasticcrate01.jpg|frame|center|{723x111px|1 modello, 5 skins]]In alcuni casi può essere d’aiuto per un mapper scegliere differenti skin per un modello. E’ più facile aggiungere al tuo modello diverse varietà di skin senza creare un modello completamente nuovo.
  
 
Il vantaggio di avere diverse skin per un unico modello invece di compilare differenti modelli è:
 
Il vantaggio di avere diverse skin per un unico modello invece di compilare differenti modelli è:
* più facile da trovare tramite un’overview
+
* più facile da trovare tramite un overview
 
* occupa meno spazio su disco
 
* occupa meno spazio su disco
* il processo è più veloce piuttosto che compilare ogni singolo modello
+
* il processo è più veloce piuttosto che compilare ogni singolo modello con una skin differente
 +
<br style="clear:both">
 
__TOC__
 
__TOC__
 
<br style="clear:both">
 
<br style="clear:both">
== Esempio Base di Una Skin Sostituta ==
+
== Esempio base di una skin sostituta ==
  
 
Questo esempio dispone sia della skin on che della skin off, una differente skin per ogni situazione renderà migliore l’aspetto del modello.
 
Questo esempio dispone sia della skin on che della skin off, una differente skin per ogni situazione renderà migliore l’aspetto del modello.
Line 31: Line 33:
 
In the following lines you can define the new textures between <code>{</code> and <code>}</code> that will be rendered instead of the original one.<br style="clear:both">
 
In the following lines you can define the new textures between <code>{</code> and <code>}</code> that will be rendered instead of the original one.<br style="clear:both">
  
== Creare Molteplici Combinazioni Di Skin ==
+
== Creare differenti combinazioni di skin ==
  
 
In alcune circostanze potrai decidere di dividere  le texture per il tuo modello in molti altri materiali. Ciò consente di avere molteplici combinazioni al contrario di tanti diversi modelli. Se, per esempio, stai cercando di creare un modello che abbia due stili ma con tre colori di lampadine, dovresti creare queste combinazioni sotto <code>$texturegroup</code>.   
 
In alcune circostanze potrai decidere di dividere  le texture per il tuo modello in molti altri materiali. Ciò consente di avere molteplici combinazioni al contrario di tanti diversi modelli. Se, per esempio, stai cercando di creare un modello che abbia due stili ma con tre colori di lampadine, dovresti creare queste combinazioni sotto <code>$texturegroup</code>.   
Line 50: Line 52:
  
  
== Definizioni Generali ==
+
== Definizioni generali ==
  
 
Qui ci sono le definizioni generali per riferimento, se dovete usare parecchie skins:
 
Qui ci sono le definizioni generali per riferimento, se dovete usare parecchie skins:
Line 62: Line 64:
 
  }
 
  }
  
== Ulteriori Informazioni ==
+
== Ulteriori informazioni ==
  
 
* I modelli traslucidi emetteranno solo l’ombra della prima skin
 
* I modelli traslucidi emetteranno solo l’ombra della prima skin
  
 
Con l’uso di $shadowlod dovresti riuscire ad aggirare il problema.
 
Con l’uso di $shadowlod dovresti riuscire ad aggirare il problema.
 +
 +
[[Category:Material System:it]]
 +
[[Category:Modeling:it]]
 +
[[Category:Tutorials:it]]

Latest revision as of 07:31, 26 April 2010


1 modello, 5 skins
In alcuni casi può essere d’aiuto per un mapper scegliere differenti skin per un modello. E’ più facile aggiungere al tuo modello diverse varietà di skin senza creare un modello completamente nuovo.

Il vantaggio di avere diverse skin per un unico modello invece di compilare differenti modelli è:

  • più facile da trovare tramite un overview
  • occupa meno spazio su disco
  • il processo è più veloce piuttosto che compilare ogni singolo modello con una skin differente



Esempio base di una skin sostituta

Questo esempio dispone sia della skin on che della skin off, una differente skin per ogni situazione renderà migliore l’aspetto del modello.

$modelname mymodelfolder/mylamp.mdl
$cdmaterials modeltextures/mytexturefolder
$surfaceprop metal
$staticprop
$body studio "mylamp.smd"
$texturegroup skinfamilies
{
	{ "lampon"  }
	{ "lampoff" }
}
$sequence idle "mylamp.smd" fps 1
$collisionmodel "mylamp_phys.smd"
Qui sono state usate due skin per far apparire il modello con la luce accesa "on" o con la luce spenta "off".
Note.png Nota: $texturegroup necessita di essere preceduto da $body.

Definisci le tue differenti texture tra $texturegroup skinfamilies { e }.}. Il nome della prima texture (in questo caso "lampon") necessita di somigliare al nome della texture che hai usato nel tuo modello (Se non sei sicuro, apri il file .smd con un text editor, e nel Blocco dei triangoli troverai il nome). Altrimenti studiomdl.exe non saprà con quale sostituirla.

In the following lines you can define the new textures between { and } that will be rendered instead of the original one.

Creare differenti combinazioni di skin

In alcune circostanze potrai decidere di dividere le texture per il tuo modello in molti altri materiali. Ciò consente di avere molteplici combinazioni al contrario di tanti diversi modelli. Se, per esempio, stai cercando di creare un modello che abbia due stili ma con tre colori di lampadine, dovresti creare queste combinazioni sotto $texturegroup.

$texturegroup skinfamilies
{
	{ "lampnew"   , "lightbulbred"   }
	{ "lampnew"   , "lightbulbgreen" }
	{ "lampnew"   , "lightbulbblue"  }
	{ "lamprusty" , "lightbulbred"   }
	{ "lamprusty" , "lightbulbgreen" }
	{ "lamprusty" , "lightbulbblue"  }
}

Ancora una volta assicurati che il tuo modello utilizzi i nomi dei materiali nella prima linea.

Come puoi vedere, creare lo schema delle combinazioni delle skin porta diversi vantaggi, tuttavia, usare molteplici materiali sullo stesso modello crea un significante cambio di performance, perciò questa tecnica dovrebbe essere usata spesso!


Definizioni generali

Qui ci sono le definizioni generali per riferimento, se dovete usare parecchie skins:

$texturegroup skinfamilies
{
	{ "original1"  , "original2"  , ... , "originalX"  }
	{ "replace1_1" , "replace1_2" , ... , "replace1_X" }
	{ ...          , ...          , ... , ...          }
	{ "replaceX_1" , "replaceX_2" , ... , "replaceX_X" }
}

Ulteriori informazioni

  • I modelli traslucidi emetteranno solo l’ombra della prima skin

Con l’uso di $shadowlod dovresti riuscire ad aggirare il problema.